Prossima DONAZIONE: 5 Aprile 2020

codeIngenia_fratres

Regole per la donazione - Chi può donare

La donazione di sangue è l'azione volontaria, dettata da puro spirito di solidarietà di chi dona il proprio sangue affinché siano possibili trasfusioni a chi ne ha bisogno.

Si stima normalmente che vi sia bisogno di 40 unità di sangue l'anno ogni 1000 persone, cioè circa 2.400.000 unità per la sola Italia; nonostante la sempre più attenta e ponderata utilizzazione del sangue, il fabbisogno è costantemente in aumento, per l'aumento dell'età media della popolazione e per i progressi della medicina, che rendono possibile interventi anche su pazienti anziani, un tempo non operabili.
 
Requisiti per diventare donatore
 
Le condizioni necessarie per poter diventare donatore sono:
 
  • età: compresa tra i 18 e i 65 anni; in Italia si può donare prima della maggiore età solo in situazioni particolari, dopo parere medico e autorizzazione da parte di chi esercita la patria potestà sul minore.
  • peso: più di 50 chili;
  • pulsazioni: comprese tra 50-100 battiti/minuto;
  • pressione arteriosa: tra 110 e 180 mm di mercurio (sistolica o massima), tra 60 e 100 mm di mercurio (diastolica o minima) .
Inoltre è necessario:
 
avere un buono stato di salute:
  • non essere affetto da gravi malattie/patologie croniche;
  • non aver avuto malattie o assunto antibiotici nei 15 giorni precedenti il prelievo;
  • non aver subito estrazioni dentarie, interventi chirurgici o endoscopie nei 4 mesi precedenti il prelievo.
non seguire comportamenti a rischio:
  • non essere stato esposto al rischio di malattie trasmissibili (non aver effettuato tatuaggi/piercing negli ultimi 4 mesi);
  • non fare uso di droghe pesanti né uso continuato di droghe leggere.
Frequenza delle donazioni
Le donazioni possono essere di tipologie diverse: sangue intero, plasma, piastrine.
Intervalli minimi previsti dalla legislazione italiana:
 
da donazione di sangue intero a donaz. di sangue intero:
90 giorni (uomo) 5-6 mesi (donna)
da donaz. di sangue intero a donaz. di plasma:
1 mese
da donaz. di plasma a donaz. di sangue intero:
14 giorni
da donaz. di plasma a donaz. di plasma:
14 giorni
da donaz. di sangue intero a donaz. di piastrine:
1 mese
da donaz. di piastrine a donaz. di sangue intero:
14 giorni
da donaz. di piastrine a donaz. di piastrine:
15 giorni (max 6 all'anno)
da donaz. di multicomponenti a donaz. di multicomponenti:
3 mesi

 

Il limite massimo di sangue intero che è possibile donare in una sola volta è di 450 centimetri cubici +/- 10% (si stima che il sangue rappresenti l'8-9% del peso corporeo; 7-8 litri in una persona di circa 90 kg), mentre per il plasma la sacca ne raccoglie 600.

Il prelievo
 
Una donazione di sangue intero dura circa 15 minuti; una di plasma circa 45 e una di piastrine poco di più.
Le donazioni sono in genere indolori (si tratta di una semplice puntura)  e prevedono un ristoro finale gratuito (principalmente a base di liquidi e cibi ricchi di zuccheri)
Dopo la donazione non è necessario effettuare accorgimenti particolari; nella giornata della donazione si consiglia semplicemente di bere dei liquidi e astenersi da attività fisiche particolarmente intense.

In Italia la legge del 21 ottobre 2005, n. 219, riconosce ai lavoratori dipendenti una giornata di riposo retribuita.

© 2009 - FRATRES Donatori Volontari di sangue
Tutti i diritti riservati - C.F. 93171670727 

FRATRES
Via Telegrafo, 6
70016 - Noicattaro (BA)

Tel. 080 4781542
Cell. 3394133116

fratres.noicattaro@libero.it